12. Il meglio deve ancora venire

Arriva in chiusura dell’album il pezzo che forse più di tutti ha richiami con il passato musicale e lirico di Luciano, un’altra cavalcata rock dal bpm molto alto in cui la band marcia fortissimo.

“ti voglio credere per come cammini
per le promesse che comunque mantieni
io ti voglio credere per quello che chiedi
e che non chiedi”

E’ una serata da trascorrere bruciando tutto:

“è una città piuttosto dura
dipende quanto puoi pagare
e tu che sai quali porte aprire
sembri sapere come va a finire”

E Luciano confida tanto in questo incontro: lo urla in un refrain gioioso e apertissimo

“sei qui per dire,
mi devi dire che
il meglio deve ancora venire”

Ancora una volta Ligabue contempla il mistero di chi ha davanti:

“c’è qualcosa fra te e la vita
che non ho ancora conosciuto
mentre ridi così facilmente
c’è qualcosa fra te e la vita
chissà quanto vi conoscete
mentre ridi, mentre ridi”

E il panorama intorno sembra rischiararsi:

“e la città risplende ancora
anche con poche luci fuori
e tu che non cambi direzione
sai di sicuro come va a finire”

La band chiude con una parte strumentale potentissima una canzone che promette di essere uno dei prossimi cavalli di battaglia dei concerti di Luciano.

E così, alla fine di “ARRIVEDERCI, MOSTRO!”, l’album dei suoi cinquant’anni compiuti, Ligabue ci lascia con una dichiarazione che non si sa se sia impegno, fiducia, richiesta o evocazione:

“il meglio deve ancora venire”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: